Uno strike per la Croce Rossa Dianese

Scatta questa sera (lunedì 22 ottobre), sulle piste di Diano Castello, la nuova stagione delle competizioni amatoriali di bowling. Ad aprire è, come consuetudine, il Memorial Generale, undicesima edizione di una gara a scopo benefico, dedicata a Salvatore Leotta, cui si deve la costruzione del centro sportivo e parco divertimenti Bowling di Diano che, sorto non a caso nelle vicinanze della ex-caserma Camandone, da esattamente trent’anni offre svago a residenti e turisti.

L’appuntamento, aperto a tutti, fissato per le ore 21, è stato ribattezzato “Uno strike per la Croce Rossa” ed è valido quale prima prova del Circuito d’Autunno. Per il secondo anno di fila l’intero ricavato sarà devoluto alla sezione dianese della Croce Rossa Italiana. Tra i protagonisti, come peraltro un anno fa, anche alcuni dei militi e dei volontari della Cri. Ai fini della classifica che assegnerà il Memorial, particolari bonus saranno concessi ai giocatori esordienti. L’anno scorso i partecipanti furono ben 45 e il vincitore fu Gianni Strafforello.
Il Circuito d’Autunno proseguirà con altre “tappe” nei mesi di novembre e dicembre.

Sulle dodici piste della struttura dianese, unica per praticare questa disciplina tra Monaco e Savona, si sono cimentate negli anni migliaia e migliaia di persone, alcune delle quali (è il caso di Grazia Elena, Marco Reviglio e Maria Vittoria Tiragallo, quest’ultima attesa questa sera) sono arrivate ai vertici della disciplina a livello nazionale.

Il Bowling di Diano è aperto 365 giorni all’anno.
Nel periodo invernale l’apertura nei giorni feriali è fissata per le ore 20.